martedì 22 aprile 2014

Leggiamo le etichette !I primi 10 ingredienti peggiori negli alimenti!


Abbiamo trovato molto interessante questo articolo girando su Google e ve lo riportiamo perchè riteniamo davvero importante leggere sempre le etichette degli alimenti che acquistiamo...e come ultimo suggerimento vi consigliamo di comprare sempre meno alimenti confezionati...le merende prepariamole noi, al posto di merendine e snack imbustati.... ciambelloni, crostate, torte rustiche...se le facciamo noi oltre a risparmiare portiamo in tavola sicuramente pietanze più genuine.

Avete mai letto l’etichettatura dei prodotti alimentari quando fate la spesa? Molte persone non lo fanno , ed è un peccato perché non si rendono conto che alcuni degli ingredienti comuni che si trovano negli alimenti trasformati possono essere dannosi per la loro salute .
Qui di seguito troverete i primi 10 ingredienti peggiori presenti nei cibi confezionati e come riconoscerli. Prendi l’abitudine di leggere l’etichettatura degli alimenti per evitare questi ingredienti nocivi e tutelare la vostra salute:

1 . Coloranti artificiali
I colori artificiali sono utilizzati per migliorare il colore del cibo e farlo sembrare molto più attraente , ma questi colori comportano dei rischi per la salute, alcuni di essi sono stati collegati a vari problemi di salute , reazioni allergiche, asma , stanchezza , eruzioni cutanee , iperattività , mal di testa , e sono anche collegati a vari tipi di tumori .
Colori artificiali si trovano in molti alimenti trasformati, come caramelle , bevande , alimenti per animali domestici , prodotti da forno , cereali e anche farmaci . Ecco alcuni dei coloranti alimentari più comuni utilizzati oggi : Blu # 1 ( blu brillante ) , Blu # 2 ( Indigo Carmine ) , Citrus Red # 2 , Green # 3 (Fast Verde ) , Red # 3 ( eritrosina ) , Red # 40 ( rosso allura ) , Yellow # 5 ( tartrazina ) e Yellow # 6 ( giallo tramonto ) .
2 . Glutammato monosodico ( MSG )
Questo è un esaltatore di sapidità elaborato che può essere trovato al ristorante, nei condimenti per insalata , nelle patatine, crackers, insaccati , salumi , salse , pasti surgelati , zuppe e altro ancora . E ‘ stato collegato a diversi problemi di salute , come ad esempio : danni al cervello , infiammazione del fegato , difficoltà di apprendimento , l’obesità , mal di testa , nausea , asma , variazione della frequenza cardiaca e varie altre malattie .
3 . Conservanti artificiali
Ci sono vari tipi di conservanti che impediscono il deterioramento e intossicazioni alimentari e impediscono la crescita di muffe. L’uso dei conservanti impediscono il botulino , muffe e batteri , che conferisce ai prodotti una durata più lunga e proteggere le persone dalle malattie , ma molti conservanti hanno effetti collaterali pericolosi e sono potenzialmente cancerogeni , possono causare iperattività , cambiamenti ormonali , danni al fegato , danni al sistema nervoso e molti altri problemi di salute .
Quando si legge l’etichetta , cercare butilidrossianisolo ( BHA ) , hydrozyttoluene butilato ( BHT ) , butilidrochinone terziario ( TBHQ ) , benzoato di sodio , potassio bromat (tipicamente utilizzato come ammendante farina E924 ) . Anche nitrati di sodio e nitriti di sodio sono altri conservanti che vengono aggiunte ai salumi e prosciutti per preservare il colore e prolungarne la durata . Sfortunatamente , questi composti possono essere convertiti in nitrosammine , che sono sostanze chimiche potenzialmente cancerogene .
4 . Sapori artificiali
Questi sono composti chimici che imitano gli aromi naturali . Li potete trovare in gelatine aromatizzate artificialmente , bibite e caramelle. Molti aromi artificiali sono derivati ​​dal petrolio , e sapori più artificiali in realtà contengono molti ingredienti chimici , non solo uno , e molte di queste sostanze sono volatili . Per esempio : oli vegetali bromurati ( OLS ) viene principalmente utilizzato per aumentare il sapore e il tipo gusto agrumato delle bevande analcoliche .
Gli aromi artificiali sono stati collegati al cervello e ai danni del sistema nervoso , cancro , nausea , mal di testa , vertigini, reazioni allergiche , dermatiti , eczema , iperattività , asma e molto altro ancora.
5 . Alto contenuto di fruttosio sciroppo di mais ( HFCS )
Questa è un’alternativa più economica dello zucchero di canna  e negli Stati Uniti è tra i dolcificanti che vengono più utilizzati. Negli Stati Uniti i prezzi dello zucchero sono 2-3 volte superiore rispetto al resto del mondo , il che rende HFCS notevolmente più conveniente , in modo che sia il dolcificante principale utilizzato in alimenti trasformati e bevande . E ‘comunemente usato nel pane, cereali, yogurt , bibite , zuppe e condimenti .
Studi sostengono che l’ HFC è più dannoso per gli esseri umani che lo zucchero normale . Anche molti problemi di salute sono stati collegati al HFCS , che contribuisce potenzialmente al obesità, malattie cardiovascolari , diabete e malattie del fegato.
6 . Dolcificanti artificiali
Questi includono aspartame , saccarina, sucralosio , acesulfame -K e altro ancora. Questi sono gli additivi alimentari chimici che duplicano l’effetto dello zucchero nel gusto con meno energia alimentare . Sono ovunque da 30 a 8.000 volte più dolce dello zucchero ma hanno meno calorie di questo ultimo. Sono presenti in molti alimenti e bevande dietetiche. Essi sono stati associati con un impatto negativo sul metabolismo , e alcuni sono stati collegati all’obesità , IBS , danni cerebrali , cancro , mal di testa , vertigini e allucinazioni .

7 . Olio di palma e grassi trans
I grassi trans esaltano il sapore , la consistenza e durata di conservazione di molti alimenti trasformati . Un esempio è l’olio di palma che è più conveniente rispetto alla maggior parte degli altri oli e contengono alti livelli di grassi trans , che aumentano il colesterolo cattivo e livelli di trigliceridi e colesterolo buono più basso, contribuendo al rischio di malattie cardiache e diabete di tipo 2 . È stato anche affermato che un elevato apporto di grassi trans può avere una diretta associazione con il cancro alla prostata negli uomini . Anche molte marche commerciali di olio di soia sono spesso idrogenati per contribuire ad aumentare la loro durata , e più della metà di tutte le colture di soia negli Stati Uniti sono geneticamente modificati ( OGM ) .
Vi è anche un sostituto che viene chiamato olestra ed è presenti nei prodotti da forno, l’olestra può provocare crampi addominali e inibisce o l’assorbimento di alcune vitamine e altri nutrienti . Olestra è non approvato per la vendita in molti paesi , compresa l’Unione europea e il Canada , ma i prodotti che contengono questo ingrediente si trovano facilmente in alcuni paesi.
8 . Cereali raffinati
Un grano raffinato perde la maggior parte delle sostanze nutritive, tutte le vitamine, i sali minerali vengono eliminati. E’ un alimento più facilmente digeribile ma aumenta i livelli di insulina e porta a molti problemi di salute. L’ideale sarebbe sostituire cereali trasformati con cereali integrali , come il riso integrale o selvatico , pasta integrale , pane integrale di frumento , orzo e avena .
9 . Zucchero
Lo zucchero può essere trovata non solo in alimenti evidenti come biscotti, torte , bibite , bevande analcoliche e altri dolci . Lo zucchero può essere trovato anche nei sughi per la pasta , nei condimenti per l’insalata e nella verdure in scatola . Così, quando si leggono le etichette degli alimenti verifichiamone la sua presenza, anche se ha dei nomi nascosti come : fruttosio , lattosio , saccarosio , maltosio , glucosio, destrosio .
Mangiare un sacco di alimenti zuccherati non causa solo un aumento di peso, ma anche un aumento di cancro. In quanto la ricerca dimostra che l’essere in sovrappeso o obesi aumenta il rischio di cancro, questo perché l’obesità può causare cambiamenti nei livelli ormonali o insulina che potrebbero aumentare il rischio di sviluppare un tumore al seno, al colon o il cancro uterino . Pertanto, limitare la quantità di zucchero nella dieta è importante .

10 . Sale ( cloruro di sodio )
Il sodio è necessario per la vita ed è essenziale per molti processi nel nostro corpo , ma ne abbiamo bisogno solo di una piccola quantità ogni giorno . Il problema è che la maggior parte del sodio nella nostra dieta può essere trovato in alimenti trasformati, come salse varie , fast-food , verdure in scatola , minestre e salumi o conserve .
Consumare troppo sodio può portare ad un’alta pressione sanguigna . Per alcune persone , l’ eccesso di sodio porta alla ritenzione di liquidi nel corpo , e questo costringe i reni e il cuore a dover lavorare di più . Secondo un rapporto pubblicato dalla American Institute for Cancer Research e il World Cancer Research Fund nel novembre 2007 , l’assunzione di sale in eccesso può aumentare il rischio di cancro allo stomaco , come troppo sale può danneggiare il rivestimento dello stomaco .
Immagini  tratte da Google 
Articolo tratto da http://ambientebio.it/come-riconoscere-gli-ingredienti-peggiori-presenti-negli-alimenti/

0 commenti:

Posta un commento

Post più popolari