lunedì 3 febbraio 2014

Una pizzata con Molino Pagani

Il sabato sera a casa mia è da sempre sinonimo di pizza in compagnia, e quando la Pagani ci ha mandato la farina per la pizza era colma di giuoia ^.^, e quindi sabato sera tutti insieme a mangiar la pizza!!!




Ingredienti per la pasta della pizza:
500 gr Farina per Pizza Molino Pagani 
sale q.b.
olio extra vergine d'oliva q.b.
acqua
1 bustina di lievito (già nella confezione della farina)

Ingredienti per condire la pizza:
olio q.b.
2 peperoni 
3 zucchine romanesche
250 gr di mozzarella
250 gr di provola affumicata
250 gr funghi champignon
250 gr prosciutto cotto
250 gr di passata di pomodoro

Preparazione:
In una ciotola versate il preparato e il lievito (all'interno della confezione ne troverete due bustine di quello in polvere), aggiungete il sale facendo attenzione che non venga a contatto con il lievito perchè uccide le proprietà lievitanti di quest'ultimo. Unite l'olio extra vergine d'oliva. Un po' alla volta aggiungete l'acqua e impastate, fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, che lascerete poi riposare per un'ora nella stessa ciotola in un luogo asciutto e coperta con un canavaccio.



Mentre la pasta lievita, procedete nella preparazione dei condimenti per la pizza:
- le zucchine tagliatele a rondelle e conditele, crude, con olio, sale e pepe a vostro piacere;
- i peperoni lavateli e tagliateli a listarelle e cuoceteli in una padella con olio e sale;
- stessa cosa per gli champignon, lavateli e cuoceteli in una padella con olio, sale e una manciata di peperoncino;
- tagliate la mozzarella a dadini (o a listarelle se preferite), il prosciutto cotto e la provola affumicata;
- versate la passata di pomodoro in una ciotola e conditela con sale e un filo d'olio.
Una volta raddoppiato di volume l'impasto è pronto per essere steso. Dividetelo in palline della dimensione del vostro pugno e stendete la pasta aiutandovi con della farina. Prendete la vostra teglia per la pizza e, bagnando le punte delle dita con dell'acqua, spianate ancora la pizza per renderla più fina.
Cominciate ora a comporre le vostre pizze, io ho preparato le seguenti:
- pizza margherita
- pizza bianca con i peperoni e la mozzarella
- pizza con le zucchine e la provola affumicata
- crostino (prosciutto e mozzarella)
- pizza rossa con i funghi e mozzarella
Iniziate sempre dalla base: ad esempio per la margherita, dopo aver steso la pizza, aggiungete la passata già condita e datela una prima infornata, quando si starà colorando aggiungete la mozzarella e finite di cuocere, il procedimento è lo stesso per tutte, la mozzarella mettetela sempre sul finire della cottura così non rischiate di bruciarla ma la renderete filante ;).



Servite le pizze ancora fumanti, questa farina Molino Pagani è veramente ottima, rende l'impasto croccante e veramente appetitoso, ve la consiglio insomma, provate e fatemi sapere...Buon appetito a tutti!!!




0 commenti:

Posta un commento

Post più popolari