giovedì 12 settembre 2013

Patatas Bravas

Era un po' che mi girava per la testa l'idea di dedicare una parte del blog alla cucina estera, di qualsiasi tipo, e dato che la Spagna offre grandi spunti, voglio proprio iniziare la rubrica con un'idea sfiziosissima!
Non so se avete mai visitato la Spagna, ma gli spagnoli hanno questa specie di ossessione per l'aperitivo, una birra fresca accompagnata dalle tapas (tipici stuzzichini sfiziosi caldi o freddi serviti come aperitivo nei bar di tutta la penisola iberica) e passa la paura...allora ho voluto riproporvi le PATATAS BRAVAS, appunto patate condite con la paprika che potete mangiare tranquillamente aiutandovi con uno stecchino, ecco la ricetta...ovviamente fatemi sapere come sono venute!



Ingredienti:
1 kg di patate 
Passata di pomodori (2 cucchiai)
Aceto di vino rosso
10 gr di paprika
olio, sale e pepe per condire

Preparazione:
In una ciotola mettete due cucchiai di passata di pomodoro e due di aceto di vino rosso, mescolate questa salsa servirà più avanti per condire le patate.
Lavate, sbucciate le patate e poi tagliatele a cubetti.




In una padella versate l'olio d'oliva e aggiungete le patate precedentemente tagliate, pepate e salate; fate cuocere per cinque minuti al termine dei quali coprirete le patate con un coperchio, abbassate la fiamma e cuocete per altri venti minuti, girando ogni tanto le patate, ma facendo attenzione a non sfaldarle.
Trascorsi venti minuti aggiungete la paprika e la salsa di pomodoro e aceto, alzando la fiamma e facendo cuocere per altri tre minuti, per far assorbire bene la salsa.



A questo punto le patatas bravas sono pronte e potrete servirle proprio come in Spagna: in piccole ciotole di terracotta infilzandole con degli stuzzicadenti.


Buon aperitivo a tutti.
V.


0 commenti:

Posta un commento

Post più popolari